Mele del Trentino Alto Adige poco sostenibili

Val di Non e Val d’Adige costituiscono una realtà di esasperata monocoltura chimica della mela. Si vuole produrre sempre di più per conquistare i mercati emergenti, a scapito dell’ambiente e della salute delle persone

Per  saperne di più 

IL Rapporto WWF

__________________________________________________________________________

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in AGRICOLTURA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...