Cattiva gestione dei corsi d’acqua

Immagine fossoPer fare posto all’agricoltura intensiva in provincia di Bolzano si distruggono gli ultimi ambienti naturali del fondovalle. Nelle settimane scorse, in Val Venosta, lungo la fossa di bonifica che scorre tra Prato allo Stelvio e Montechiaro, sono stati effettuati lavori di taglio della vegetazione e pulizia del fossato. Le ruspe hanno causato la distruzione di uno degli ultimi ambienti seminaturali importanti per numerose specie animali e vegetali inserite nella “Lista rossa delle specie in pericolo”.

L’articolo apparso sul quotidiano Dolomiten

__________________________________________________________________________

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in CORSI D'ACQUA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...