Allarme dei biologi: il torrente Talvera a Bolzano sta morendo

Senza curve o tratti meandriformi. Senza irregolarità. Senza acque calme o a velocità differenti. Senza naturalezza. Senza ghiaia, trattenuta dalle briglie di contenimento contro le esondazioni. Senza tutto ciò, ma con le improvvise piene dovute all’apertura delle paratie delle centrali idroelettriche, le trote non si possono più riprodurre e la biodiversità vegetale e animale scompare.

L’articolo sul quotidiano Alto Adige

________________________________________________________________________

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in CORSI D'ACQUA, ENERGIA. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...