Mele dell’Alto Adige, meglio quelle biologiche

morso mela rossaLe mele dell’Alto Adige coltivate con il metodo della coltivazione integrata sono riconoscibili dal simbolo della coccinella. Vengono presentate ai consumatori come un prodotto agricolo sostenibile e ottenuto nel rispetto dell’ambiente. Dietro a questo metodo di produzione si nasconde però un’agricoltura che usa moltissimi pesticidi, sostanze chimiche che hanno un forte impatto sull’ambiente e sulla biodiversità, senza contare che il loro uso mette a rischio la salute delle persone.

Di seguito  10 motivi   per rinunciare a comperare le mele con la coccinella e scegliere invece le mele biologiche.        ________________________________________________________________________________________________________________________________

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in AGRICOLTURA, ALIMENTAZIONE, TERRITORIO. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...