Tre nuovi stagni per salvaguardare la raganella italiana

raganellaL’Associazione ambientalista della Val d’Isarco Umweltgruppe Eisacktal, in collaborazione con la Provincia di Bolzano, ha realizzato tre nuovi stagni per migliorare lo stato riproduttivo di questa specie.

L’articolo del quotidiano Alto Adige

________________________________________________________

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in ANIMALI IN PERICOLO, AREE PROTETTE. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...