Alto Adige: Abbattere i cuccioli di cervo e le loro madri

cervo - Alto AdigeLa provincia di Bolzano vuole una drastica riduzione della popolazione di cervo in Val Venosta, per i danni che questi arrecherebbero alle foreste e all’agricoltura. L’Ufficio caccia della Provincia suggerisce di abbattere le madri e i loro cuccioli e promuove incentivi in denaro.

WWF e LAV chiederanno al Ministero dell’Ambiente e all’ISPRA  una gestione più rispettosa degli animali selvatici e metodi ecologici di controllo delle popolazioni di cervo. Nel caso delle femmine di cervo, le fasi biologiche dovranno essere salvaguardate. Non dovranno essere autorizzate uccisioni di cervi durante il periodo dei parti, durante l’allattamento e durante la fase di dipendenza dei nuovi nati dalle loro madri.

L’articolo del quotidiano Alto Adige

______________________________________________________________

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...